OCM Vino Misura Investimenti 2020/2021 Piemonte: Contributo a fondo perduto per investimenti nel settore vitivinicolo

Riapre il Bando che offre la possibilità alle aziende produttrici di vino di ottenere un contributo a fondo perduto fino al 40% delle spese sostenute per la realizzazione di punti vendita aziendali.

Ne possono beneficiare le microimprese, le PMI e le imprese intermedie che occupano meno di 750 dipendenti o il cui fatturato annuo non supera i 200 milioni di euro.

Tali soggetti devono essere titolari di partita IVA, iscritti alla Camera di Commercio e aver costituito nel SIAN (Sistema Informativo Agricolo Nazionale) un “Fascicolo aziendale elettronico” aggiornato e valido.

La misura finanzia opere di natura edilizia e acquisto immobili, acquisto di attrezzature e impianti, acquisto di attrezzature informatiche e relativi programmi e piattaforme per punti vendita aziendali ubicati sia all’interno che all’esterno delle unità produttive di trasformazione e conservazione, comprensivi di sale di degustazione, investimenti materiali per l’esposizione e la vendita dei prodotti vitivinicoli, compresa la degustazione.

Se connesse direttamente agli investimenti inseriti in domanda, anche le spese generali finalizzate alla presentazione della domanda, sono ammissibili entro il limite dell’8% delle spese riferite al relativo acquisto/intervento.

Le spese dovranno rispettare un minimo ammissibile di 20.000 € fino ad un massimo di 350.000€.

Le aziende che desiderano accedere a tale Misura potranno presentare domanda fino al 15 Novembre 2020.

Potrebbe interessarti anche: BCC Lease: strumenti per agevolare i settori di rilevanza strategica