INAIL: Bando ISI Agricoltura 2019-2020

Con il Bando Isi Agricoltura 2019-2020, l’Inail intende finanziare gli investimenti per il miglioramento delle condizioni di salute e sicurezza sul lavoro del settore agricolo.

L’Avviso pubblico ha l’obiettivo di incentivare le micro e piccole imprese operanti nel settore della produzione primaria dei prodotti agricoli per l’acquisto (o noleggio) di nuovi macchinari ed attrezzature di lavoro caratterizzati da soluzioni innovative per abbattere in misura significativa le emissioni inquinanti e, in concomitanza, conseguire la riduzione del livello di rumorosità o del rischio infortunistico o di quello derivante dallo svolgimento di operazioni manuali.

 

Per tale misura sono stati stanziati 65 milioni di euro a fondo perduto, ripartendo le risorse finanziarie per regione / provincia autonoma e su due distinti assi di finanziamento:

  • 53 milioni di euro riservato alla generalità delle imprese agricole;
  • 12 milioni di Euro riservato agli imprenditori giovani agricoltori, organizzato anche in forma societaria.

Il finanziamento, in conto capitale, è calcolato sulle spese ritenute ammissibili al netto dell’IVA nella misura del:

  • 40% per i soggetti beneficiari dell’Asse dedicato alla generalità delle imprese agricole;
  • 50% per i soggetti beneficiari dell’Asse dedicato agli imprenditori giovani agricoltori.

Il contributo massimo erogabile è pari a 60mila euro.

Le domande posso essere presentate dal 15 Luglio 2020 al 24 Settembre 2020.

Potrebbe interessarti anche:

BCC lease: strumenti per agevolare i settori di rilevanza strategica