Disegni +4

Il Bando Disegni + 4 ha l’obiettivo di supportare le PMI nella valorizzazione di disegni e modelli registrati a decorrere dal 1° gennaio 2018 ed essere in corso di validità.

Tali disegni/modelli (singoli o multipli) appartenenti al medesimo deposito devono risultare registrati presso qualsiasi ufficio nazionale o regionale di proprietà intellettuale/industriale.

L’impresa può richiedere un’agevolazione per le spese sostenute inerenti l’acquisto di servizi specialistici esterni, relativi alla fase di produzione e commercializzazione.

Per le spese inerenti la fase di produzione rientrano la realizzazione di prototipi, la ricerca sull’utilizzo di nuovi materiali, la realizzazione di stampi, la consulenza tecnica per la catena produttiva e certificazione di prodotto o di sostenibilità ambientale, la consulenza specializzata nell’approccio al mercato (business plan, analisi di mercato, piano di marketing, ecc.)

Per le spese inerenti la fase di commercializzazione rientrano la consulenza specializzata nella valutazione tecnico-economica del disegno/modello, la consulenza legale per la stesura di accordi di licenza del titolo di proprietà industriale, la consulenza legale per la tutela da azioni di contraffazione.

L’agevolazione consiste in un contributo in conto capitale nella misura massima dell’80% delle spese ammissibili, comunque non superiore a 65.000 euro per quanto riguarda la fase di produzione e 10.000 euro per la fase di commercializzazione.

Le domande potranno essere presentate dal 27 febbraio 2020 fino ad esaurimento delle risorse disponibili.

 

Potrebbe interessarti anche questo articolo: Brevetti +