Contributo a fondo perduto per la partecipazione a Fiere Internazionali in Lombardia

Il POR FESR 2014/2029 Azione 3.B.1.2. prevede contributi a fondo perduto fino al 70% per la partecipazione a fiere internazionali che si svolgono in Lombardia per il biennio 2020/2021.
La finalità del bando è quella di promuovere l’attrattività del “Sistema Lombardia” sui mercati globali, favorendo accordi commerciali tra imprenditori italiani ed esteri.

Possono partecipare al bando le micro, piccole e Medie Imprese con almeno una sede operativa attiva in Lombardia e che intraprendono progetti che prevedono la partecipazione ad una o più fiere con qualifica internazionale che si svolgono in Lombardia negli anni 2020 e 2021.

Possono accedere al contributo le imprese solo qualora non abbiano partecipato:

A. Nelle precedenti 3 edizioni, per le fiere con cadenza annuale o inferiore
B. Nelle precedenti 2 edizioni, per le fiere con cadenza biennale o superiore

Sono ammissibili i costi per la partecipazione alla fiera (affitto area espositiva e quote di iscrizione), allestimento, hostess e interpreti, progettazione dello stand, consulenza contrattualistica con l’estero, costi di personale.

L’agevolazione è concessa fino al 70% delle spese ammissibili, il contributo massimo concedibile è di 15.000 euro.

La presentazione delle domande è prevista dal 19 novembre 2019 fino ad esaurimento risorse.

Leggi anche: SIMEST: Sostegno alla partecipazione di fiere e mostre